martedì 31 marzo 2015

WARDROBE ARCHITECT PROJECT: MARZO


Ciao Amici,
eccomi qui, in extremis, per la puntata di marzo del Wardrobe Architect project.
Man mano che si va avanti ci si avvicina alla parte più interessante, ma anche più impegnativa del progetto: farsi i vestiti!

La mission di marzo però consiste nello scegliere i cartamodelli (o semplicemente i modelli) di quello che vorremmo realizzare. I criteri sono già stati snocciolati in precedenza ma riassumo il concetto: qualcosa di comodo e confortevole, che ci stia bene addosso e rispetti la nostra forma fisica e il nostro stile, con colori che ci rappresentino e che indossiamo volentieri. Semplice no?! Ehm...

Ad ogni modo ho passato gli ultimi giorni a girovagare su Pinterest, a sfogliare i miei Burda e altre riviste di cartamodelli e i libri di taglio e cucito e sono arrivata alla fine ad avere quei quattro o cinque modelli che vorrei proprio riuscire a realizzare per questa primavera/estate.



1) TULIP DRESS
Un piccolo gioiellino scovato su Pinterest. C'è un cartamodello gratuito nella taglia 12 (cioè una 46) per me decisamente grande, ma c'è anche un tutorial su come modificarlo secondo la nostra taglia. Io lo trovo semplice e delizioso e non vedo l'ora di provare a farlo. Il link al cartamodello + tutorial lo trovate qui





2) SCOOP TOP SHIRT
Ho assolutamente bisogno di fare pratica con la mia nuova tagliacuci e quale occasione migliore se non quella di confezionarsi qualche t-shirt, per esempio con un modello semplice con manica corta a kimono come questa? E poi in estate io non indosso altro. Il link al tutorial e cartamodello gratuito (in taglia S/M) lo trovate qui






3) LILY LINEN DRESS
Avevo già parlato di questo cartamodello. Lo A-D-O-R-O! E' fresco, è moderno, è il mio stile in pieno! Il cartamodello non è gratuito, si può acquistare in formato digitale qui




4) HAREM PANTS
Onestamente non so se la moda dei pantaloni a cavallo basso si ancora in auge o meno, ma non mi interessa, mi piacciono e basta. Mi piace il fatto che nascondano la zona "large" del mio corpo, dando una bella forma al sedere e nascondendo la "culotte de cheval". Inoltre trovo diano sempre un'aria moderna al look.
Non ho un vero e proprio cartamodello da suggerirvi, primo perché ne ho cercati un po' online ma ho trovato di tutto di più senza riuscire a decidere, e secondo perché ho un po' di questi pantaloni nel mio guardaroba e vorrei spingermi a creare da sola il modello. Vi metto solo una foto che ho trovato su questo blog come riferimento ai vari tipi di harem pants





 5) GIACCA CON MANICA RAGLAN
Se ancora non conoscete Wendy Mullin vi conisglio di correre sul suo sito a vedere cosa fa.
Oltre ad una linea di vestiti la stilista di New York ha anche una linea di cartamodelli prodotti da Semplicity ed ha anche pubblicato ben quattro libri intitolati "Sew U", divisi in diversi temi: abiti, giacche e cappotti, basic (dalla camicia alla gonna ai pantaloni) e infine un libro di cartamodelli per tessuti stretch. Qui trovate la lista completa.
Io vi suggerisco vivamente di prenderli (si trovano facilmente su Amazon), perché ogni libro contiene diversi cartamodelli, consigli preziosi di cucito e tutorials.
Io ho intenzione di farmi una giacchetta corta con manica raglan e colletto tondo con una stoffa a fiori colorata che ho già adocchiato al negozio.




Beh... andrei avanti ancora mi fermo qui. Sono sicura che ometterò si fare alcuni di questi vestiti, o magari ne agguingerò altri, cambiando idea all'ultimo come al solito, son fatta così! Spero solo che qualsiasi cosa faccia riesca, vedremo nei prossimi mesi!

Ad aprile dovrò scegliere tutte le stoffe e poi suppongo di dover mettermi sotto a cucire!


Per ora è tutto!
Alla prossima!

Nessun commento:

Posta un commento